Gocce di Memoria aiuta, attraverso percorsi specifici, a superare la famosa “ansia da prestazione scolastica”, frequente per molti alunni sin dalla scuola primaria ed ancora più evidente nel corso della secondaria e della scuola superiore.

Ce la farò? Sarò in grado di non fare scena muta? E se dimentico tutto? E se deludo le aspettative dell’insegnante?

Domande che spesso gli alunni si pongono, arrivando al punto da temere di più l’ansia stessa che l’esame da superare! Ammettere di provare ansia è giù un buon inizio per lavorarci su, imparando a gestirla meglio.

Tutte le verifiche e le interrogazioni fanno paura, ma partendo dall’idea di essere in grado di farcela, significa affrontare con consapevolezza il problema!

La consapevolezza di sé permette di esprimere meglio i propri sentimenti, conoscere i propri punti di forza ed i propri punti deboli, pregi e limiti, capire in che cosa si possa migliorare e accettare di buon grado le critiche costruttive.

Esistono tante modalità per migliorare la gestione dell’ansia, il percorso di Gocce di Memoria si chiama COPE , è efficace e stimolante e prevede un’interazione profonda che innesca in primo piano la motivazione, ingrediente fondamentale per spronare se stessi al raggiungimento dei propri obiettivi con impegno e positività, facendo di se stessi gli artefici del proprio cambiamento; in secondo piano innesca invece una tranquillità fisico-emotiva che permette invece di stare più calmi e sereni di fronte a cambiamenti o eventi inattesi che possono generare agitazione.