Organizzare le materie di studio in maniera strategica e riflessiva. Mappe mentali e schemi personalizzati possono aiutare il ragazzo a ricordare i concetti più facilmente ed esporli in modo fluido. Gocce di Memoria offre un metodo valido anche nella preparazione di tesine e nel recupero di debiti scolastici.

Trovare il proprio metodo di studio è estremamente importante e permette di raggiungere risultati scolastici in maniera più efficace e produttiva.

In particolare:

  • Fa diventare più veloci e quindi guadagnare tempo da spendere in altre attività
  • Fa ricordare il doppio dei concetti
  • Permette di esporre in maniera più fluida aumentando la sicurezza del bambino o del ragazzo
  • Fa superare le dimenticanze, le paure e le ansie dell’esposizione di fronte all’insegnante e alla classe

Ecco perché acquisire un buon metodo per approcciarsi a verifiche ed interrogazioni, sfruttando le capacità della mente di creare immagini ed associazioni porta ad un gran vantaggio sia in termini di tempo, sia di sforzo cognitivo.

Qualche utile suggerimento per studiare in modo più proficuo?

  • Scegli un luogo ordinato con la giusta illuminazione e con tutto il materiale a te comodo (fogli, colori, gomme, acqua)
  • Pianifica il tempo di studio alternando pause e riprese
  • Da una visione d’insieme sull’argomento comincia a selezionare le parole chiave, creando la tua mappa e provando poi a ripetere

Ognuno di noi ha un metodo di studio diverso. Gocce di Memoria si preoccupa di capire qual’è il tuo in base al tuo stile di pensiero.

Il 90% dei nostri ragazzi utilizza un metodo visivo ricco di colori ed immagini: La Mappa Mentale.

Grazie a questo strumento, si struttura validamente un testo, si riflette sui concetti scritti e si espongono in maniera via via più fluida e sicura.

Si tratta di una tecnica efficiente ed innovativa anche per l’apprendimento delle lingue, dove poniamo l’attenzione sulla grammatica ma anche sul dialogo, appassionando e divertendo il ragazzo alla scoperta di nuove culture.

 La mappa mentale consente di fare associazioni rapide attorno ad un concetto centrale e grazie all’utilizzo di immagini, simboli e colori consente al ragazzo di esprimere al massimo la sua creatività.

Noi ne andiamo pazzi! e voi? che aspettate a venire a provarle?? 😀