I disturbi cognitivi sono l’insieme di alterazioni o anomalie nelle funzioni cognitive dell’uomo, in particolare l’attenzione, la memoria, la percezione ed il ragionamento.

Tali anomalie non consentono il corretto utilizzo dei fenomeni sopra descritti, e possono portare a differenti scompensi, come ad esempio quello scolastico. Sentiamo così parlare di DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e ADHD (deficit di attenzione e iperattività).

Frequenti sono anche i BES (bisogni educativi speciali), che comprendono alunni con disabilità, con diagnosi di disturbi evolutivi, o con svantaggio socio-economico, linguistico e culturale.

Oltre alla sfera dell’apprendimento, qui sopra appena elencata, si sente parlare molto spesso anche dei DOP (disturbi oppositivo-provocatori), che riguardano invece la sfera del comportamento.

Esistono moltissime strategie e strumenti compensativi per far fronte a queste difficoltà, in Gocce di Memoria si aiuta proprio a trovare quelli giusti in base alla persona:

-Gioco, sia su carta che su scatola, capace di potenziare le funzioni esecutive di ognuno di noi (memoria, attenzione, logica, flessibilità)

-Mappe, riassunti e schemi

-Lettura a voce alta (anche da parte del tutor)

-Pc con correttore ortografico

-Sintesi vocale

-Software specifici

-Tavole con regole grammaticali

-Tavole matematiche

Gocce di Memoria sostiene bambini e ragazzi nello sviluppo di abilità attentive, logiche, mnemoniche e creative, attraverso percorsi specializzati e studiati per ogni singolo ragazzo.