Il DOP (Disturbi Oppositivi e Provocatori) sono i disturbi comportamentali che vengono messi in atto da bambini che spesso e volentieri rifiutano di fare quello che viene loro proposto, mostrandosi disobbedienti, testardi e poco rispettosi delle regole.

Caratteristiche molto frequenti nei DOP sono:

  • Facile irritabilità
  • Atteggiamento di sfida e rifiuto delle regole
  • Tendenza al movimento
  • Tendenza a non terminare un compito e lasciare in disordine

Il bambino con DOP deve imparare ad elaborare internamente l’esperienza e l’emozione che ne deriva, in modo tale da ricondurre la rabbia e l’impulsività a livelli sempre più bassi e, di conseguenza, più facilmente gestibili.

Importante è anche lavorare sul rispetto delle regole, spesso trasgredite o evitate. L’atteggiamento evitante è tipico di bambini e ragazzi con DOP e ADHD, spesso frustrati e demotivati per il non riuscire a svolgere l’intero compito affidato, oppure il non aver compreso la consegna o ancora per la paura di deludere e passare per il solito “che non ascolta”.

Spesso le problematiche del disturbo oppositivo provocatorio risultano evidenti a scuola, dove i soggetti con DOP faticano a rispettare le regole della classe, mettendo in atto comportamenti che possono creare disturbo, conflitti tra pari e con l’insegnante;

Gocce di Memoria entra in contatto con gli insegnanti, laddove necessario, proprio per risolvere questo problema, suggerendo utili strategie agli insegnanti stessi e lavorando in sinergia con la scuola per garantire il benessere emotivo del bambino/ragazzo con DOP, aiutandolo a sviluppare una maggiore autostima, solidarietà e cooperazione con gli altri.

Attraverso un percorso mirato andremo quindi a guidare i bambini con DOP nel riconoscere e modulare l’impulsività, l’aggressività e il rispetto delle regole, attraverso il dialogo, esercizi strutturati e giochi specifici.

Offrendo anche ai genitori gli strumenti utili per lavorare sulla gestione del comportamento del figlio di fronte al DOP.

Ecco i nostri “Percorsi DOP